home · chi siamo · spedizione · pagamento · condizioni di vendita

Lampada Ledon

Le qualità di una fuoriclasse

Testata per più di un milione di cicli accensione/spegnimento, la sua durata di vita media raggiunge quindi facilmente le 25000 ore.

Al contrario dei tubi al neon o delle lampade a fluorescenza, che contengono sorgenti di raggi UV, l'energia luminosa di base emessa dalla lampada Ledon è sulle frequenze della luce blu, completamente sicura per la salute, per questo è corretto dire che ha zero emissioni UV

Queste onde luminose vengono poi distribuite su frequenze più basse per riprodurre una luce bianca naturale attraverso uno strato fosforescente opportunamente calibrato grazie alla consolidata esperienza che Ledon ha sviluppato in questo campo tecnologico.

L'indice di resa cromatica (CRI, ovvero Color Rendering Index) è una misura di quanto naturali appaiano i colori degli oggetti illuminati da una certa sorgente luminosa. Nel caso della lampada Ledon il CRI è pari a 90, ovvero i colori vengono resi in modo molto naturale.

La temperatura colore è mediamente di 2700-2800 kelvin ovvero una luce calda e piacevole praticamente uguale a quella delle vecchie lampadine ad incandescenza da tutti apprezzate (come luce, non come consumi).

Interessa poi notare che la lampada a led Ledon può aiutare a dire addio a mal di testa e fastidi agli occhi, perchè i suoi fosfori ad alta persistenza, una volta attivati dalla luce del led hanno una prolungata emissione di luce. Si evita quindi lo sfarfallio tipico delle classiche lampade a risparmio fluorescenti/neon, dovuto al fatto che il segnale luminoso fluorescente ha invece una persistenza di soli pochi nanosecondi.

La lampada a led Ledon, oltre ad essere amica degli occhi è amica dell'ambiente per due motivi. In primo luogo all'atto dello smaltimento, dopo numerosi anni di servizio, si ha fuoriuscita zero di sostanze nocive, anche in caso di rottura, al contrario di quelle fluorescenti che spesso contengono vapori di mercurio. L'altro motivo è che consuma notevolmente di meno rispetto alle vecchie lampadine ad incandescenza o anche rispetto alle lampade a risparmio energetico che usano altre tecnologie.

Leggi gli altri articoli